Search:
Tenute Martarosa | STORIA
20529
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-20529,edgt-core-1.0,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.2.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_header_set_inside,woocommerce_installed,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
L'Azienda

Era il 1938 quando, i nostri nonni, trasferiti a Campomarino, impiantano vigneti in Martarosa e danno inizio alla storia della nostra famiglia come viticoltori. Scelgono il Molise, terra dedita alla coltivazione della vite e alla produzione di vino sin dal XIII secolo a.c., come dimostrato dal sito archeologico in Campomarino con reperti riconducibili all’uva e al vino. Nel periodo pre-romanico i Sanniti, abitanti della zona, conoscono l’arte della viticultura; Plinio, in epoca romana, ha parole di elogio per i vini di questa regione, tanto da ascriverli tra quelli ottimi d’Italia. 

 

Dal 1938 i primi vigneti, allevati ad alberello, oltre che provvedere al sostentamento della famiglia grazie alla commercializzazione dell’uva, riempiono i tini della vecchia cantina dove, per generazioni hanno fermentato decine e decine di mosti che hanno colorato le nostre tavole e quelle degli amici.

La nostra è una storia di persone umili, di una famiglia unita, di passione per le cose semplici, genuine. La storia di un sogno che da generazioni ricorre nelle nostre menti, dai nonni viticoltori appassionati di vino, a papà Pasquale e mamma Antonietta che oltre ai vigneti, dove perseveranti, coraggiosi, lungimiranti, sempre desiderosi e mai stanchi di assistere ogni anno al ciclo vitale che rende la vendemmia un autentico miracolo, hanno coltivato in noi la passione, i valori per la terra e per la vita, la gioia per un germoglio che diventa vino, per l’essenzialità. Michele, infine, guidato da ambizione, determinazione e grande voglia di valorizzare il nostro territorio unico, realizza il sogno di generazioni e il vino non è più solo per familiari ed amici ma diventa per tutti.

 

Michele e Pierluigi Travaglini oggi, vivono di questa passione per il vino quale naturale proseguimento di decenni di viticultura. La totale dedizione al territorio, ai vigneti e la voglia di costruire un futuro nei terreni che li ha visti crescere sono il volano per esprimere la viticoltura in chiave moderna, con innovazione, costante sviluppo della qualità e senza perdere le radici e le tradizioni territoriali.

La valorizzazione delle materie prime così come donate da madre natura con la massima attenzione per l’ambiente ed il territorio, sono oggi i valori chiave di Tenute Martarosa.